ico lan it ico lan uk

Le Colline dei Boschi

Le Colline dei Boschi si estendono come il fondo ondulato di un mare la cui costiera è il Pianalto; ed è appunto scendendo dal Pianalto che se ne coglie il segreto. E veramente qui, più che altrove, è facile trovare testimonianze del mare che un tempo ricopriva il Monferrato, fossili e sabbie. Delle valli, strette e contorte, quasi mai si coglie il disegno; solo la lunga sinuosa valle, che tutte le attraversa da nord a Sud e lungo la quale troviamo le più antiche vestigia (S. Secondo di Cortazzone), è percepibile come una ferita netta e continua.

Qui le Colline, ombrose, si nascondono e nascondono altrettanto bene i loro fittissimi nuclei abitati, borghi fortificati e cascine sparse, invisibili eppure presenti ovunque.

Questa è la zona con maggiore presenza di testimonianze romaniche e la più ricca di castelli.

I suoni sono ovattati, il mistero invita a entrare in stradine e sentieri di cui non si intravede mai la meta.